SETTORE - TURISMO

SETTORE ECONOMICO INDIRIZZO "TURISMO"

Profilo Professionale

L' indirizzo Turismo ha lo scopo di far acquisire allo studente le competenze relative all'ambito turi-stico, oggi essenziale per la competitività del sistema economico e produttivo del Paese e conno-tato dall'esigenza di dare valorizzazione integrata e sostenibile al patrimonio culturale, artistico, ar-tigianale, enogastronomico, paesaggistico.

A conclusione del percorso quinquennale il diplomato nel Turismo avrà competenze specifiche nel comparto delle imprese del settore turistico e competenze generali nel campo dei macrofenome-ni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilista e fiscale dei sistemi aziendali.

Interviene nella valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico ed ambientale.

Integra le competenze dell’ambito professionale specifico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire sia all’innovazione sia al migliora-mento organizzativo e tecnologico dell’impresa turistica inserita nel contesto internazionale.

Pertanto saprà:

  • Riconoscere e interpretare le tendenze dei mercati locali, nazionali, globali anche per coglierne le ripercussioni nel contesto turistico; i macrofenomeni socio-economici globali in termini gene-rali e specifici dell’impresa turistica; i cambiamenti dei sistemi economici nella dimensione dia-cronica attraverso il confronto tra epoche e nella dimensione sincronica attraverso il confronto tra aree geografiche e culturali diverse.
  • Individuare e accedere alla normativa pubblicistica, civilistica, fiscale con particolare riferimen-to a quella del settore turistico.
  • Riconoscere le peculiarità organizzative delle imprese turistiche e contribuire a cercare soluzioni funzionali alle diverse tipologie.
  • Gestire il sistema delle rilevazioni aziendali con l’ausilio di programmi di contabilità integrata specifici per le aziende del settore Turistico.
  • Analizzare l’immagine del territorio sia per riconoscere la specificità del suo patrimonio culturale sia per individuare strategie di sviluppo del turismo integrato e sostenibile.
  • Contribuire a realizzare piani di marketing con riferimento a specifiche tipologie di imprese o prodotti turistici.
  • Progettare, documentare e presentare servizi o prodotti turistici.
  • Individuare le caratteristiche del mercato del lavoro e collaborare alla gestione del personale dell’impresa turistica.
  • Utilizzare il sistema delle comunicazioni e delle relazioni delle imprese turistiche.

Quadro orario

 

Primo biennio

Secondo biennio

 

DISCIPLINA

PRIMA

SECONDA

TERZA

QUARTA

QUINTA

RELIGIONE CATTOLICA O  ATTIVITA’  ALTERNATIVE

1

1

1

1

1

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

4

4

4

4

4

STORIA

2

2

2

2

2

LINGUA  INGLESE

3

3

3

3

3

MATEMATICA

4

4

3

3

3

SCIENZE  INTEGRATE( SCIENZE DELLA TERRA E BIOLOGIA )

2

2

 

 

 

DIRITTO ED ECONOMIA

2

2

 

 

 

SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE

2

2

2

2

2

Totale ore area comune

20

20

15

15

15

SCIENZE  INTEGRATE  (FISICA).

2

 

 

 

 

SCIENZE  INTEGRATE  (CHIMICA).

 

2

 

 

 

INFORMATICA

2

2

 

 

 

GEOGRAFIA

3

3

 

 

 

ECONOMIA AZIENDALE

2

2

 

 

 

SECONDA LINGUA COMUNITARIA

3

3

3

3

3

TERZA LINGUA STRANIERA

 

 

3

3

3

DISCIPLINE TURISTICHE AZIENDALI

 

 

4

4

4

GEOGRAFIA TURISTICA

 

 

2

2

2

DIRITTO E LEGISLAZIONE TURISTICA

 

 

3

3

3

ARTE E TERRITORIO

 

 

2

2

2

Totale ore area indirizzo

12

12

17

17

17

TOTALE ORE

32

32

32

32

32

 

Il Futuro del Diplomato in Turismo

Inserimento nel mondo del lavoro:

  • Attività in proprio: tour operator; agenzia di viaggio e franchising; turismo su web; professioni turistiche: guida, accompagnatore, animatore
  • Impiego presso: agenzia di viaggio / tour operator; compagnie aeree, marittime e di trasporti; servizi turistici / servizi alberghieri; servizi di ricezione congressuale, fiere ed eventi turistico-culturali; Editoria specializzata
  • Enti pubblici: aziende di promozione turistica; assessorati al turismo di regioni e province.

Proseguimento negli studi:

  • Possibilità di accedere a corsi di formazione professionale specialistici
  • Possibilità di accedere a tutte le facoltà universitarie con particolare attenzione ai corsi di studio ad indirizzo linguistico, economico-giuridico (lingua e letteratura straniera, economia e comer-cio, giurisprudenza, scienze economico-bancarie, scienze politiche).

Segreteria Digitale

PON 2014-2020

Albo online

Amministrazione Trasparente

Iscrizione Online

Wiki